domenica 20 febbraio 2022

Raccolta di post critici su blockchain, cryptovalute, NFT, metaverso e altre pseudo-innovazioni digitali

Raccolgo in questo post alcuni link a contenuti vari disponibili in rete che parlano di temi come blockchain, cryptovalute, NFT, metaverso e altre pseudo-innovazioni digitali con un approccio critico. Credo infatti che si tratti di temi su cui c'è molta retorica e un entusiasmo "drogato" da chi vuole fare speculazione o vuole semplicemente distrarre l'opinione pubblica con le classiche "buzzwords", cioè con parole di cui tutti parlano sull'onda emotiva e che in realtà si rivelano spesso vuote di significato o, ancora peggio, utilizzate a sproposito.

NOTA: questo post è in continuo aggiornamento e raccoglie sia post realizzati da me sia post trovati nel grande oceano di Internet ma degni di essere ricordati.


CONTENUTI REALIZZATI DA ME

Mi ha detto mio cuggino che gli Uffizi hanno messo il copyright su Michelangelo attraverso un NFT (11 feb 2022)

Diretta Facebook del 11 febbraio 2022 prendendo spunto da una trasmissione radio che ha parlato in modo abbastanza approssimativo dell'applicazione degli NFT (Non-Fungible Tokens) alle opere d'arte e ai beni culturali. LINK > https://www.youtube.com/watch?v=W0iu9_iITy4 

NFT come strumento di gestione della proprietà intellettuale: ha davvero senso? (16 feb 2022)

Prendendo spunto dall'articolo "Nft e metaverso sono l'ultima frontiera della pirateria musicale" di Enzo Mazza (Repubblica.it, 14 feb.2022), faccio qualche riflessione a braccio sull'utilizzo dei non-fungible tokens (NFT) come strumento di gestione e tutela della proprietà intellettuale. LINK > https://www.youtube.com/watch?v=wLlpfiYtGis 


CONTENUTI TROVATI/SELEZIONATI IN RETE 

Brian Eno is not a fan of NFTs. ‘Right now, I mainly see hustlers looking for suckers,’ says the ambient music pioneer (20 dic 2021)

Dichiarazione del musicista Brian Eno contro gli NFT che a suo avviso non sono un nuovo mercato ma solo un esca per "babbei". LINK > https://www.theverge.com/2021/12/20/22846654/brian-eno-nft-crypto-skeptical-morozov-suckers 

Davide Carboni mette in luce un problema tecnico degli NFT molto determinante (gen 2022)

Estratto: "Acquistare una busta da lettera ben sigillata con delle cartoline dentro è l’equivalente dell’acquisto di un NFT con una risorsa linkata su IPFS. Mentre se il link è verso risorse in un server HTTP gestito da chi vi ha venduto l’nft allora è come ricevere una busta da lettera aperta, il cui contenuto dipende dall’umore di chi ve l’ha venduto."  Leggi il post LinkedIn integrale. LINK > https://www.linkedin.com/feed/update/urn:li:activity:6892850343093641216/.

Il metaverso non esiste! E non esisterà... (31 gen 2022)

Una diretta social (fatta un po' "di pancia" ma molto efficace e chiara) del divulgatore Marco Camisani Calzolari. LINK > https://youtu.be/QQmtbz6_iQQ 

Il Kazakistan e l’impatto del bitcoin: i rischi di un tragico esperimento sociale (28 gen 2022)

Articolo di Davide Bennato pubblicato il 28 gennaio 2022 su AgendaDigitale.eu. Abstract: "I recenti disordini legati alla crisi energetica in Kazakistan, legati all’economia bitcoin, dimostrano che le dinamiche sociali e computazionali della società digitale stanno delineando un mondo fuori controllo in cui le crisi sono rapidissime da innescare ma difficilissime da risolvere. Ecco i rischi." LINK > https://www.agendadigitale.eu/cittadinanza-digitale/pagamenti-digitali/il-kazakistan-e-limpatto-del-bitcoin-i-rischi-di-un-tragico-esperimento-sociale/ 

Nft e metaverso sono l'ultima frontiera della pirateria musicale (14 feb 2022)

Articolo di Enzo Mazza (CEO e portavoce di FIMI Federazione dell’Industria Musicale Italiana uscito su Repubblica.it il 14 febbraio 2022). LINK > https://www.repubblica.it/tecnologia/blog/lettere/2022/02/14/news/nft_e_metaverso_nel_mercato_musicale_si_moltiplicando_le_frodi_e_gli_assalti_dei_pirati-337703512/

FCKNFT - Manifesto per la libertà dell’arte e del pensiero digitali

Interessante testo realizzato e pubblicato Lorenzo Ceccotti (aka LRNZ), artista che vive e lavora a Roma. Versione più recente: Ver. 1.0 del 7/2/2022. LINK > https://www.lrnz.it/fcknft 

The Crypto Syllabus - sito web di approfondimento sul tema con approccio sobrio e critico

"Il Crypto Syllabus fornirà risorse intellettuali per aiutare a comprendere molti dei fenomeni raggruppati sotto l'etichetta "crypto", dalle blockchain agli NFT ai DAO ai CBDC. È una collaborazione tra The Syllabus, un'iniziativa di curatela della conoscenza, e la sua istituzione gemella, una nuova organizzazione no-profit chiamata The Center for the Advancement of Infrastructural Imagination. Pubblicheremo interviste, elenchi di lettura, bibliografie, elenchi di esperti che i media dovrebbero intervistare e molto altro ancora." LINK > https://the-crypto-syllabus.com/ 

Quanto è davvero decentralizzato il web decentralizzato? (4 aprile 2022)

Ottimo articolo di PIeto Minto per IlPost.it che spiega il grande controsenso del cosiddetto WEB3... e cioè il fatto che alla fine quello che molti chiamano WEB3 in realtà passa comunque da tecnologie tipiche del WEB2.

Breve estratto: «A criticare l’ambigua definizione di decentralizzazione proposta dal Web3 è stato anche Moxie Marlinspike, imprenditore esperto di crittografia e fondatore di Signal. Lo scorso gennaio ha pubblicato un post sul suo blog in cui ha raccontato la sua travagliata esperienza con il web3, in particolare con la creazione e la messa in vendita di un NFT. Per farlo, ha utilizzato dei servizi appositi chiamati Dapp (DecentralizedApplication), pensati per funzionare sulla #blockchain. Queste Dapp però finiscono per avere bisogno di un tramite tra l’utente e la blockchain stessa, perché la blockchain non può girare sul dispositivo mobile (o sul tuo browser desktop). L’unico modo di farlo, quindi, è di interagirci attraverso un nodo attivo in un server remoto da qualche parte, in pieno stile Web 2.0.» LINK > https://www.ilpost.it/2022/04/04/web3-decentralizzato/