lunedì 28 gennaio 2019

Insegnare rispettando il diritto d’autore: corso per insegnanti e dirigenti a IPRASE Rovereto

Dopo la pausa natalizia, con la prossima settimana riprende la mia attività di formazione in giro per l'Italia. Martedì 5 e mercoledì 6 febbraio sarò all'IPRASE di Rovereto (TN) per un corso intitolato "Insegnare rispettando il diritto d’autore. Copyright, pubblico dominio e licenze Creative Commons" rivolto a docenti, animatori digitali e dirigenti scolastici delle scuole del Trentino.
Le due giornate avranno lo stesso programma e gli utenti potranno scegliere la data più congeniale; l'orario è dalle 15 alle 19 entrambi i giorni.
Le iscrizioni scadono il 4 febbraio e vanno perfezionate attraverso apposito form del sito di IPRASE.

L’Azione #19 del Piano Provinciale #ScuolaDigitaleTrentina, prevede “la promozione dell’uso delle risorse libere e della condivisione dei materiali”. Vengono, così, richieste azioni di creazione, condivisione e riuso ponendo una serie di interrogativi in merito ai diritti d’autore e alle norme giuridiche che regolano sia l’utilizzo che la distribuzione dei contenuti digitali.

Questo incontro formativo cade proprio in concomitanza con il Safer Internet Day 2019, la giornata internazionale dedicata alla promozione di un utilizzo più consapevole e sicuro di Internet.

In questo incontro tratteremo i seguenti argomenti:
1. Introduzione e scenario: creazione e riutilizzo dei contenuti didattici nella
scuola digitale
2. Il diritto d'autore, che cos'è e che cosa tutela
3. Diversi tipi di diritti, vari soggetti in gioco
4. Quando un contenuto didattico è in pubblico dominio?
5. Fair use e libere utilizzazioni: aree franche per l'attività didattica
6. Le licenze Creative Commons e le cosiddette open educational resources
7. Trovare e utilizzare opere sotto licenza CC
8. Discussione di casi e quesiti
[Per organizzare un corso simile, contattami attraverso il form contatti del mio sito.]

__________________[EDIT]___________________

Le slides utilizzate per il corso


Nessun commento: