giovedì 19 marzo 2015

Corte di Appello di Bologna: VIETATO il deposito telematico fino al 30 giugno

Disposizione del Presidente della Corte di Appello di Bologna: "Visto che il passaggio al PCT è obbligatorio dal prossimo 30 giugno, fino a quel momento abbiamo deciso di rifiutare i depositi telematici".
In fondo, perché partire prima, se l'obbligo scatta tra qualche mese?! Non vorremo mica fare qualcosa di innovativo?! Non sia mai! Poi... metti che arriva una proroga della scadenza... perché sbattersi inutilmente?!




1 commento:

Bloggando Simpara ha detto...

Peccato che depositano anche gli Avvocati fuori il Distretto di Bologna. Bisogna vedere se il servizio è attivato "ufficialmente" o sperimentalmente.