giovedì 5 febbraio 2015

È vero che mettere una foto su Facebook significa cederne i diritti?

Spesso ho sentito dire che mettere una foto su Facebook significa cedere i diritti a Facebook. È vero?

altre risposte su
aliprandi.org/pillole

RISPOSTA: Questa è una delle tante leggende diffuse in rete da persone che, non conoscendo i meccanismi di una materia tecnica come il diritto d'autore, hanno male interpretato i termini di servizio di Facebook. Questi termini infatti parlano non di una cessione dei diritti ma solo di una licenza non esclusiva (pur molto ampia), che per altro termina nel momento in cui l'utente che ha caricato il contenuto decide di rimuoverlo dalla piattaforma. Il senso di questo meccanismo è fare in modo che, finché un contenuto sia lecitamente presente sul social network, esso possa liberamente circolare ed essere condiviso all'interno della piattaforma (o anche essere linkato al di fuori di Facebook nel caso di contenuti resi disponibili con l'opzione “pubblico”); ma che comunque non si possa prelevarlo e trasferirlo su altro media senza chiedere espressa autorizzazione al titolare dei diritti. Per maggiori dettagli è disponibile un commento puntuale alla parte dei termini di servizio di Facebook che si occupa della proprietà intellettuale.
______________________

Puntata n. 61 della rubrica "Chiedilo all'avvocato" per il sito Rockit.it. Vedi fonte originaria. Vedi tutte le altre puntate.
Trovi altre 111 risposte come questa nel libro "Pillole di diritto per creativi e musicisti. 100 e più risposte su copyright, licenze, marchi e Siae".
_____________________________________________________________________

http://www.copyright-italia.it/cons-servizi


 
 

Nessun commento: