mercoledì 28 gennaio 2015

Una giornata di privacy. E tre domande da porsi

La dieta della riservatezza sulle informazioni personali: i quattro consigli di Mozilla per mantenersi in rete in forma perfetta.

Settimana scorsa ho aggiornato il cellulare e da allora compare spesso un disclaimer che “invita” a inserire la password dell’account Google anche in Chrome, affinché la sincronizzazione sia più completa… o qualcosa del genere.
La domanda che subito mi sono posto è: perché un browser dovrebbe conoscere la mia password? Lo sappiamo, il lavoro di un... [continua a leggere su Apogeonline]

Articolo uscito su Apogeonline.com il 28 gennaio 2015. Vai a fonte originaria.

Nessun commento: