giovedì 13 marzo 2014

Che cosa sono i diritti morali?

Ho sentito parlare spesso di diritti morali. Ma che cosa si intende di preciso? Come posso tutelarli?

RISPOSTA:
Rispetto al concetto anglo-americano di copyright, il diritto d'autore di matrice francese (come anche quello italiano) prevede una tutela delle opere creative che va al di là dei diritti di sfruttamento economico. I cosiddetti diritti morali sono infatti un fascio di diritti strettamente legati al lato personale e non solo patrimoniale della tutela. Grazie ad essi l'autore può sempre impedire che della sua opera vengano fatti utilizzi contrari alla sua personalità, e questo indipendentemente che egli abbia ceduto o meno i diritti di sfruttamento. Infatti i diritti morali d'autore sono diritti inestinguibili e inalienabili; ciò significa che non abbiano una scadenza prefissa per legge (e quindi possano essere esercitati dagli eredi dopo la morte dell'autore) e che non possano essere ceduti a livello contrattuale. Come avviene per i diritti di utilizzazione economica, anche i diritti morali sorgono automaticamente in capo all'autore con il semplice atto della creazione dell'opera.

______________________

puntata n. 45 della rubrica "Chiedilo all'avvocato" per il sito Rockit.it. Vedi fonte originaria
_____________________________________________________________________

http://www.copyright-italia.it/cons-servizi


 
 

Nessun commento: