giovedì 19 dicembre 2013

Tra il legale e il digitale c’è di mezzo il mare. Molto autore, poco diritto

Per i burocrati italiani, la linea più breve tra zero e uno è un percorso tortuoso di provvedimenti poco comprensibili.

Questi dieci giorni sono stati densi di novità. Abbiamo avuto la webtax, prima annunciata, poi smentita, dopo riconfermata a sorpresa e ancora ridimensionata all’ultimo momento, per poi finire ribattezzata spot tax.
Abbiamo avuto anche la definitiva approvazione del discusso regolamento AGCOM di cui si è già parlato; infine sono arrivate nuove proposte di aumento del famoso compenso per copia privata dovuto alla SIAE su tutti i dispositivi di archiviazione e memorizzazione; e infine veri incentivi (o presunti tali) all’innovazione tecnologica inseriti nel cosiddetto decreto Destinazione Italia.
Nota positiva di questa ondata di ... [continua]

Articolo uscito su Apogeonline il 19 dicembre 2013.
Leggilo qui.

Nessun commento: