mercoledì 13 marzo 2013

Inkulator, ovvero quando avere nello staff un madrelingua italiano aiuterebbe. Molto!

Si chiama INKULATOR (sì, proprio così!) ed è una nuova app per Windows 8, grazie alla quale è possibile...
.
.
.
.
.
.
...fare calcoli tramite la scrittura sullo schermo del proprio dispositivo touch. (Che cosa vi pensavate?!?!)


Il "geniale" nome proviene evidentemente dalla crasi di "ink" (inchiostro, metafora della scrittura tradizionale) e di "calculator" (calcolatrice).
A ben vedere, l'applicazione è stata sviluppata da un'azienda chiamata SurfaceSoft e non da Microsoft. Tuttavia è possibile che in tutto lo staff che un colosso multinazionale come Microsoft ha sparso per il globo non ci fosse un madrelingua italiano (o comunque qualcuno che conoscesse l'italiano discretamente) che potesse far notare questa goffaggine linguistica prima della sua pubblicaione? Evidentemente no.
Quindi... nulla. Ora godiamoci un po' di facile ironia, come sicuramente avverrà in rete nei prossimi giorni. Io, con questo post, volevo giusto aprire le danze. ;-)

_________________________

NOTA: Per chi volesse far circolare la simpatica notizia a contatti stranieri, ecco qui un post in Inglese: http://aliprandi.blogspot.it/2013/03/inkulator-sounds-funny-for-italians.html

_________________________

AGGIORNAMENTO DEL 15 MARZO 2013, ore 13

Qualcuno a Microsoft o a SurfaceSoft deve aver letto questo mio post, o uno degli altri numerosissimi post ironici usciti in questi giorni. Infatti ora non si trova più l'applicazione sul sito di Microsoft; la si trova solo sul sito dell'azienda produttrice (SurfaceSoft) e comunque con un nome diverso (Kannaku).

Nessun commento: