venerdì 4 maggio 2018

Le donne non sono migliori degli uomini

Scopro solo ora, tramite un post su Facebook, un libro di Aldo Cazzullo in cui egli dichiara:
"Le donne che erediteranno la terra, quelle del futuro, saranno scelte e valutate per le loro competenze, la preparazione, l'onestà. [...] Le donne sono meglio degli uomini e gli uomini lo sanno".
Sono consapevole che l'opinione di un noto intellettuale come lui ha sicuramente più peso e più risonanza della mia, espressa attraverso i miei umili canali social.
Però davvero vorrei capire sulla base di quale principio se gli uomini pensano di essere migliori delle donne sono dei beceri maschilisti, mentre se le donne pensano di essere migliori degli uomini sono delle illuminate progressiste.
In altre parole, credo che dire che le donne sono migliori degli uomini (a priori e generalmente) sia una minchiata colossale tanto quanto dire che gli uomini sono migliori delle donne. Altrimenti creiamo iniquità sopra iniquità.

Ora potete andare nei commenti qui sotto a sfogare tutta la vostra rabbia e indignazione per questa mia opinione così limitata e poco "politically correct", oltre ovviamente a togliermi l'amicizia e il follow.

1 commento:

Jetpac ha detto...

Finalmente qualcuno l'ha detto.