sabato 24 settembre 2016

Pubblicare in ambito scientifico: seminario in Friuli (8.5 crediti ECM)

A ideale prosecuzione dell'incontro tenutosi un anno fa, mercoledì 28 settembre sarò ancora al CRO di Aviano (PN) per una giornata di studio intitolata "Pubblicare in ambito scientifico: gestione dei diritti di proprietà intellettuale e diffusione dei contenuti nell'era dell'Open Access e dei social network", a cui parteciperanno come relatori anche Paolo De Paoli, Ivana Truccolo, Elena Giglia e Valeria Scotti.

Verranno attribuiti 8.5 crediti ECM. La partecipazione è gratuita ed è aperta anche agli operatori esterni CRO (tutte le professioni con e senza obbligo di crediti ECM). Qui trovate il modulo di registrazione.
Riporto il programma integrale dell'evento e a seguire l'abstract con gli obbiettivi formativi.

Programma

  • 09:00 - 09:15 | Introduzione ai lavori: il perché di tale corso (Paolo De Paoli)
  • 09:15 - 09:30 | Pubblicare Open Access: problemi aperti (Ivana Truccolo)
  • 09:30 - 10:00 | Riviste Open Access fra tradizione e innovazione (Elena Giglia)
  • 10:00 - 10:30 | Introduzione al diritto della proprietà intellettuale e ai suoi meccanismi di base (Simone Aliprandi) 
  • 10:30 - 11:00 | I diritti degli autori nelle riviste scientifiche (Simone Aliprandi)
  • 11:15 - 12:30 | Le licenze Creative Commons e il modello open licensing: significato e opportunità (Simone Aliprandi)
  • 12:30 - 13:00 | Il copyright sui social network e la diffusione di informazione scientifica sul web (Simone Aliprandi)
  • 14:00 - 14:30 | Confronto/dibattito tra discenti ed esperto/i guidato da un conduttore (l'esperto risponde) (Simone Aliprandi, Ivana Truccolo)
  • 14:30 - 15:30 | Come scegliere una rivista Open Access: think, check, submit (Elena Giglia)
  • 15:30 - 17:00 | Come usare adeguatamente i social network per diffondere le pubblicazioni
  • scientifiche e divulgative. Altmetrics e indicatori bibliometrici tradizionali: quale
  • rapporto e quali implicazioni pratiche (Scotti Valeria)
  • 17:00 - 17:15 | Confronto/dibattito tra discenti ed esperto/i guidato da un conduttore (l'esperto risponde) (Elena Giglia, Valeria Scotti, Ivana Truccolo)
  • 17:15 - 17:30 | Verifica dell'apprendimento

Abstract

La diffusione del movimento Open Access ha creato molte opportunità ma ha comportato anche alcuni rischi. Fra le prime, la più importante è l'opportunità di rendere fruibili a tutti i risultati della conoscenza scientifica e di aumentare quindi la visibilità degli autori e delle loro organizzazioni. Fra i rischi vi è quello di incorrere in editori inaffidabili e
spregiudicati ("vanity press") e di non conoscere tutte le opportunità legate ai diritti di proprietà intellettuale offerte agli autori dagli editori affidabili (Open Access e non).
L'era Open Access, quindi, chiama ciascuno di noi, e non più solo gli addetti ai lavori, a una maggiore consapevolezza sul tema dei diritti di proprietà intellettuale, sia dal punto di vista del titolare dei diritti sia dal punto di vista dell'utilizzatore.

Gli scopi del corso sono:
  • Informare sull'evoluzione dell'editoria open access (opportunità e rischi)
  • Chiarire i termini della gestione del diritto d'autore nell'era digitale e delle licenze "Creative Commons"
  • Illustrare modalità facili per diffondere correttamente la propria pubblicazioni sui social network;
  • Presentare la policy CRO in formazione, in tale settore.
Il Corso è rivolto a ricercatori, bibliotecari, personale tecnico-amministrativo coinvolto nella gestione dei prodotti della comunicazione scientifica.

Obiettivi specifici
Nell'era "Open" diventa indispensabile per ogni organizzazione di ricerca e per i singoli ricercatori acquisire un "dominio" sulle tematiche dell'accesso aperto e della corretta e consapevole gestione dei diritti di proprietà intellettuale in tale settore. Questa formazione si inserisce nel processo di ricerca non solo nella fase finale della pubblicazione di un articolo e/o di qualsiasi altro tipo di risorsa su una rivista/libro/tesi¿e/o sul web, ma fin dall'inizio della fase di ricerca, dall'ideazione e dalla decisione di riutilizzare dati prodotti da altri e disponibili sul web.
__________________________________________________

[EDIT]

Le slides utilizzate durante il seminario



[EDIT]

Qualche foto del seminario, scattata da Nancy Michilin del CRO Aviano

(vedi album completo)



Nessun commento: