giovedì 30 settembre 2010

Una licenza Creative Commons europea?

Scrivo questo post per lanciare un'idea e raccogliere eventuali commenti a riguardo.
Secondo me avrebbe senso avere una versione europea delle licenze Creative Commons. In fondo sappiamo che il diritto d'autore negli ultimi anni ha subito riforme quasi sempre dettate da direttive europee.
Quindi perchè non avere una versione localizzata delle CC basata sui principi comuni a tutti gli stati dell'UE? Molti autori, che sono attivi nell'ambito dell'Unione Europea e non necessariamente nell'ambito di un solo stato membro, la potrebbero utilizzare. Per farlo sarebbe sufficiente partire dalla già disponibile versione unported e adattarla ai principi contenuti nelle principali direttive europee in materia di diritto d'autore (compreso anche lo spigoloso tema del "diritto sui generis"), lasciando indicazioni più generiche in merito alla legge applicabile.
Il lavoro di redazione e di aggiornamento della licenza verrebbe quindi realizzato da un unico gruppo di lavoro a livello europeo. Mentre i vari gruppi di lavoro attivi nei singoli stati potrebbero semplicemente realizzare delle sezioni integrative da aggiungere alle licenze, nelle quali indicare quelle clausole specificamente rivolte al contesto nazionale e che verrebbero utilizzate solo in quei casi in cui la "vita" dell'opera pubblicata è con certezza limitata all'ambito nazionale.
Ovviamente è solo uno spunto; l'idea andrebbe meglio sviluppata. Ma intanto ci tenevo a raccogliere i primi pareri e commenti.

Nessun commento: