giovedì 27 agosto 2015

Tecnologie cloud e licenze open: due giornate di formazione in Trentino-Alto Adige

Dopo i due giorni con i makers pugliesi (vedi post precedente), mi sposterò dall'altro capo della penisola per due giornate di formazione organizzate dalla sezione Trentino-Alto Adige dell'Associazione Italiana Biblioteche (AIB) e dedicate all’uso del cloud per la gestione e l’archiviazione dei dati e dei connessi problemi di licensing e gestione del copyright, il tutto ovviamente con uno specifico focus sul mondo delle biblioteche e degli archivi.
A condividere la cattedra con me per gli aspetti più tecnologici sarà Andrea Mangiatordi, assegnista presso l'università degli Studi di Milano-Bicocca e ideatore del pluripremiato Progetto Farfalla.

Gli incontri si terranno:


Il programma di massima delle due giornate sarà il seguente:

“Archiviare e gestire informazioni nel cloud” con Andrea Mangiatordi (9.00 – 12.30)

  • Dropbox, Google Drive e OwnCloud: funzionalità e possibilità a confronto
  • Evernote, Pocket e Wallaby: salvataggio di pagine web e annotazioni
  • IFTTT: far parlare tra loro i servizi del web
  • Valutazione del corso tramite esercitazione pratica

“Diritto d’autore e licenze open” con Simone Aliprandi (13.30 – 17.00)

  • Introduzione al diritto d’autore
  • Classificazione e gestione di diritti d’autore e diritti connessi
  • Principi e casi d’uso sull’utilizzo di opere dell’ingegno in ambito bibliotecario
  • Focus sulle licenze open (Creative Commons e simili)
  • Valutazione del corso tramite esercitazione pratica

Per i soci AIB la quota partecipazione è di 20 euro (le tariffe per i soci sono fuori campo IVA); mentre per i non soci AIB la quota è di 30 euro + IVA del 22%. Per iscriversi è necessario compilare il modulo online entro il 10 settembre 2015.

 _________________________________

Addendum: Riporto di seguito le slides utilizzate per la docenza.



Nessun commento: