martedì 23 settembre 2014

Il rimborso di Windows non voluto confermato dalla Cassazione

L'amico e collega Carlo Piana sulla storica sentenza della Cassazione in merito al rimborso della licenza Windows.

- - - - - -

La Corte di Cassazione (sentenza n. 19161/2014) ha condannato definitivamente un produttore di personal computer a restituire il costo della licenza di Microsoft Windows installata a un utente che, acquistato il computer con il sistema operativo preinstallato, aveva poi rifiutato di accettare la licenza proposta al primo avvio.
Ormai è quasi impossibile acquistare personal computer, in particolar modo laptop, senza un sistema operativo già installato. Quasi invariabilmente, tale sistema operativo è Microsoft Windows. Fanno ovvia eccezione gli... [continua]

Articolo uscito su MySolutionPost il 23 settembre 2014. Leggilo qui.

Nessun commento: